Voglia di golf? Quattro campi per iniziare da Torino alla Sicilia
di Monica Conforti
Il San Domenico Golf a Savelletri di Fasano, in Puglia
Per un week end nel verde che pi¨ verde non si pu˛, l'idea di cimentarsi magari per la prima volta con il golf pu˛ essere vincente. Ancora meglio, poi, se si scelgono percorsi in luoghi di grande pregio ambientale o nei pressi di citt├á d'arte. Cos├Č il men├╣ ├Ę pi├╣ ricco e saporito. Ecco quattro idee doc per fine settimana con mazze e palline.



Il Royal Park I Roveri (www.royalparkgolf.it), il primo Club d’Italia ad avere ottenuto il titolo di Leading Golf Course, si trova nel parco Regionale della Mandria alle porte di Torino e a pochi passi dalla spettacolare Reggia di Venaria, la pi├╣ grande delle residenze sabaude. Il circolo vanta due rinomati percorsi di gara a 18 buche ed ├Ę dotato di un campo pratica con ampia zona in erba naturale, 30 postazioni in erba sintetica, sei postazioni al coperto e area approcci con relativi bunker. Neofiti e giocatori provetti possono contare su innovativi sistemi di insegnamento e strumenti tecnologici per migliorare le loro performance. Il SAM PuttLab, per esempio, ├Ę un sistema di analisi basato sulla misurazione a ultrasuoni dei 28 parametri pi├╣ importanti del putting che fornisce in pochi secondi un feedback individuale sulla qualit├á del putt. Il Flightscope X2, invece, ├Ę un radar 3D di ultima generazione che permette di tracciare con precisione i dati relativi al volo della palla (distanza, altezza, spin, direzione, angolo di lancio) e quelli relativi all’impatto sul bastone, permettendo di scoprire quali sono i punti da migliorare. Per tutto gennaio ├Ę in vigore la promozione proposta in collaborazione con l’Hotel Cascina di Corte (www.cascinadicorte.it), una elegante struttura affacciata sui giardini della Reggia di Venaria Reale. Il pacchetto week end (con green fee due giorni e una notte in camera doppia) costa 220 euro a persona.



In Toscana la pallina corre verso le 18 buche del Poggio dei Medici Golf Club (www.golfpoggiodeimedici.com) di Scarperia, a pochi chilometri da Firenze. Inaugurato nel 1992 il campo del Mugello ├Ę stato progettato dall'architetto Alvise Rossi Fioravanti e da Baldovino Dass├╣ secondo gli standard USGA ed ├Ę subito entrato nel novero dei percorsi pi├╣ divertenti e suggestivi. Dispone di un ampio spazio pratica, con pitching e putting green, bunker, sei postazioni coperte e 24 scoperte, con maestro PGA disponibile per lezioni individuali e di gruppo. Si alloggia alla Locanda degli Artisti (www.locandartisti.it; da 45 euro a notte in doppia), acogliente dimora diu charme nel centro storico di Borgo San Lorenzo.



Sono la brezza e i profumi del mare ad accompagnare i primi passi sui green del San Domenico Golf (www.sandomenicogolf.com) di Savelletri di Fasano, il prestigioso campo a 18 buche affacciato sulla costa adriatica della Puglia. Lo scenario di grande effetto, arricchito da ulivi secolari e piante di cactus, non deve per├▓ distrarre dall'impegno richiesto da un percorso esigente e talvolta reso ancora pi├╣ severo dal vento. Un problema che interessa poco il principiante che deve soprattutto affinare la tecnica di base, magari approfittando dei consigli dei maestri del club. E che, una volta riposte le mazze nella sacca, pu├▓ lasciarsi inebriare dalla magia del luogo, in questa stagione pi├╣ accattivante che mai. Soggiorni di alto livello alla Masseria Cimino (www.masseriacimino.com) che propone pacchetti speciali per golfisti con quote da 300 euro a persona con tre pernottamenti, mezza pensione e due green fee.



Accarezzati dal sole di Sicilia, si possono muovere i primi passi sul green al Donnafugata Golf Resort & Spa (www.donnafugatagolfresort.com), un attrezzatissimo cinque stelle circondato da percorsi di grande prestigio pi├╣ volte sede di gare internazionali. Il Resort si trova a solo 10 minuti da Ragusa, uno dei principali centri del barocco siciliano. Per giocare si pu├▓ iniziare con gli istruttori alla Golf Academy, dotata di driving range con 70 postazioni, pitching e chipping green, bunker pratica e putting green. I golfisti provetti possono scegliere tra due percorsi a 18 buche: il Parkland firmato dal leggendario Gary Player e il Links disegnato da Franco Piras. La struttura dispone di Spa, centro fitness e tre ristoranti, tra i quali, per restare in tema la ┬źClub House 19th Hole┬╗. Il pacchetto Green Passion costa da 270 euro per notte in camera doppia e comprende, tra l'altro, un green fee e un accesso al campo pratica, due light lunch, una cena gourmet e due ingressi alla SPA (trattamenti inclusi).
Voglia di golf? Quattro campi per iniziare da Torino alla Sicilia
Planisfero
Fotogallery