Riapre il Tulipark, il giardino dei tulipani: un pezzo di Olanda a Roma
di Francesca Spanò
Riapre il Tulipark, il giardino dei tulipani: un pezzo di Olanda a Roma
Creare un bouquet di fiori da portare a casa o, semplicemente, lasciare che lo sguardo e il cuore si perdano nello scenografico effetto di un giardino di tulipani, formato da ben 360mila bulbi. A Roma il 21 marzo riapre per la seconda volta Tulipark e un pezzo di Olanda sbarca nella capitale. I visitatori potranno varcarne i cancelli a partire da fine marzo a un nuovo indirizzo, visto che l’area verde si è trasferita nel V municipio, in via dei Gordiani 73, all'interno del Comprensorio Casilino. L’apertura del giardino u-pick olandese è tutti i giorni (da lunedì a domenica) dalle 9 alle 19.

Nuova location, stesso sogno

Un vero parco olandese che rinasce, portando ancora una volta aria di primavera in città. Una meravigliosa esperienza già vissuta da tantissimi romani e turisti che lo scorso anno hanno sfruttato al volo l’occasione di ammirare lo spettacolo floreale senza spostarsi dall’Italia. Tulipark, del resto, è il primo esempio del genere in Italia e per far sbocciare i tulipani al meglio, sono stati necessari ben nove mesi di lavoro. Una vera e propria gestazione che regalerà ulteriore lustro alla Città Eterna con i suoi 26mila metri quadri di profumi e gradazioni cromatiche tanto intense da lasciare senza fiato.
 

I numeri

Al di là della ricerca dello scatto perfetto, della foto da rendere virale sui social e di quel sogno che si realizza senza dover per forza prendere un aereo e volare in un altro Paese, Tulipark sorprende per le sue dimensioni e le cifre per nulla esigue. I filari di trionfo floreale sono ben 4 km e le varietà di tulipani sono ben 91. Una piccola Olanda che non si deve solo osservare: chiunque lo desideri, infatti, potrà anche raccogliere i fiori seguendo le apposite istruzioni all'entrata. Intorno, a ricreare in tutto e per tutto l’atmosfera, ci saranno anche i mulini a vento e gli zoccoli olandesi in versione gigante, esattamente come al Keukenhof di Lisse, nei Paesi Bassi.  Ancora, sarà presenta il furgone Wolkswagen vintage e spettacoli di vario tipo con esibizioni di balli tipici olandesi.

Come nasce Tulipark

L’idea è dell’Azienda Votadoro, che è un marchio FloraNixena e ha visto la luce nel 1979. La storia del gruppo è partita dalle coltivazioni di garofani in serra, poi in campo e, finalmente, l’arrivo di varietà come i tulipani. Era il momento di far conoscere e vivere la meraviglia di questo settore a tutti gli italiani e l’esperimento è riuscito benissimo.
Riapre il Tulipark, il giardino dei tulipani: un pezzo di Olanda a Roma
Planisfero
Fotogallery